Branco

"Waingunga"

Reparto

"Baden Powell" 

Clan Y Fuoco

"Senza Frontiere"

Comunit� Capi "Betelgeuse"

La Storia

Parrocchia

San Giovanni Battista

Base Zona Netina

"Maria SS. Scala del Paradiso"

e - mail

(accettasi suggerimenti)

 

Da domenica 6 maggio a sabato 12, presso il centro giovanile comunale sito in viale Piersanti Mattarella, si è svolta la "mostra dei quarant'anni" con esposizione di foto, filmati e costruzioni da campo.

 

Durante la settimana la mostra è stata visitata da alcune classi elementari e da tante altre persone più o meno interessate (dalla curiosità al fatto di essere ex scout o parenti) ed ha perciò avuto una buona eco nella città.

 

Particolare interesse ha destato la "sezione storica", ovvero le origini dello scautismo ad Avola e comunque quanto riguarda il periodo antecedente il 1972.

 

Sabato 12 è stato fatto il convegno per illustrare la valenza educativa del gioco nel metodo scout, per questo ci siamo fatti aiutare da una voce autorevole sia nel campo associativo che nel campo sociale: Paola Dal Toso, capo scout e docente di storia della pedagogia presso l'università di Verona.

 

Come è nello stile scout, l'evento è stato aperto e chiuso in modo solenne rispettivamente con l'alza bandiere e l'ammaina bandiere a cui hanno preso parte tutti i ragazzi del Gruppo Avola 3.

                                        

                                                 

    

 

"Gioca, non stare a guardare".     B.P.